dima
  • Sinestesie barocche

    Allestimento scenografico. Allestimento scenografico realizzato collaborando con l'architetto Luca Missio, per lo svolgimento di un cartellone concertistico di musica barocca. L'allestimento ha comportato l’immediato rifiuto per un intervento “fisico”, suggerendo invece una riflessione teorica concretizzatasi in una provocazione sensoriale in uno spazio, quello della chiesa sconsacrata di Sant’Agostino, già di per se magico e ricco di suggestioni e storia. La luce, elemento immateriale per eccellenza, viene qui utilizzata per “costruire” questa inedita visione post- o anti- prospettica, dove musica, spazio, luce e profumo sono i termini dell’esperienza sinestetica.
     
    Set design made ​​with the architect Luca Missio, for a concert program of Baroque music. The exhibition immediately reject a physical intervention, suggesting instead a theoretical reflection which resulted in a provocational sensory space, the former church of St. Augustine, already perceived as magical and full of charm and history . The light, immaterial element par excellence, is here used to "build" this post- or anti-perspective vision, where music, space, light and scent are the terms of synesthetic experience.